In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di TEN: DIYandGarden

icona distribuzione Bricofer fa business


Il 19 e 20 giugno scorsi si è tenuto a Pomezia il decimo Business Meeting di Bricofer, un evento che raccoglie alcuni tra i fornitori dell’insegna italiana (32 in questo caso) per presentare novità e promozioni ai responsabili dei punti vendita Bricofer, sia diretti che affiliati. Noi di Bricoliamo siamo andati a curiosare e abbiamo avuto l’ennesima conferma che quando nel bricolage vengono proposti momenti di confronto interessanti e ben organizzati la risposta è sempre importante. Punto centrale del Business Meeting di Bricofer è evidentemente quello di fare buoni affari, per i fornitori, per i negozi ma soprattutto in vista della soddisfazione dei consumatori. Il risultato è stato straordinario e al di sopra delle più rosee aspettative: in due giorni di lavoro è stato sviluppato un giro d’affari, in termini di ordini firmati, pari a 5 milioni e mezzo di euro.

Il dato è indiscutibile perché, per la prima volta in questa edizione, Bricofer ha messo a disposizione una piattaforma web, dobbiamo dire estremamente moderna, funzionale e semplice da utilizzare, che ha consentito oltre alla gestione di un’agenda digitale per razionalizzare gli appuntamenti anche la visione in tempo reale degli andamenti degli ordini sia in termini numerici che di valore. Un grande schermo posto all’ingresso della sala del Business Meeting metteva in evidenza, minuto per minuto, il numero di appuntamenti, gli ordini e l’ammontare in valore per ciascun fornitore. Erano infatti i fornitori stessi che caricando gli ordini sul sistema attivavano il conteggio automatico. Merito a Bricofer che ha deciso, in una logica di trasparenza, di rendere noti tutti i numeri che hanno caratterizzato la due giorni di lavoro. L’effetto creato è stato quello di una simpatica competizione tra i fornitori che ad ogni ordine inserito vedevano mutare la propria posizione nella classifica.

Non entriamo nel merito dei singoli dati perché nella Galleria Fotografica potete trovare le schermate con tutte le classifiche aggiornate alle 21,30 del 20 giugno. Si tratta di dati non definitivi perché alcuni fornitori non avevano in quel momento concluso l’inserimento degli ordini fatti in giornata, tuttavia è un dato talmente importante in quanto a dimensione che qualsiasi ulteriore miglioramento non può aumentare lo stupore degli organizzatori e degli operatori che hanno partecipato all’evento.

Naturalmente, considerando il periodo, le aziende che hanno ottenuto i migliori risultati sono quelle appartenenti al mercato del riscaldamento, con addirittura la Elledi che ha superato il milione di euro in ordini confermati, però la soddisfazione era assolutamente evidente in tutte le aziende presenti.

Una delle chiavi vincenti di questo Business Meeting, oltre, dobbiamo sottolinearlo, l’organizzazione impeccabile, è stato il supporto digitale offerto dal portale web approntato da Bricofer per l’evento e utilizzato in questa occasione per gestire le agende degli appuntamenti. Un portale però che proseguirà il suo servizio creando una connessione importante tra negozi e fornitori.

Una notizia per le aziende che non sono ancora fornitrici di Bricofer: considerando il successo della formula, ai tre appuntamenti ormai tradizionali del Business Meeting (marzo, giugno e ottobre) si andrà ad aggiungere nel 2014 un quarto appuntamento dedicato proprio alle aziende che vorrebbero avere rapporti e far conoscere i propri prodotti ai manager dell’insegna. Una scelta di apertura importante in un momento dove sono moltissime le aziende che denunciano la difficoltà di incontrare i buyer della grande distribuzione.